Home Page arrow Tecniche arrow Allevamento arrow La scelta dell'arnia


La scelta dell'arnia Stampa E-mail
Indice degli Articoli
La scelta dell'arnia
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Pagina 5
Pagina 6
Pagina 7

A questo punto, visto che il ricambio d’aria è assicurato dal fondo, il trasporto dei residui all’esterno da parte delle api pressoché inutile, la porta di volo a tutta apertura diventa eccessiva e controproducente, infatti, tra l’altro impegna molte api nel servizio di guardia, conviene ridurla a quella che una volta si chiamava posizione invernale corrispondente a circa 1/4 della larghezza dell’arnia, in questo modo è anche facilmente chiudibile in vista del trasporto con della spugna o gommapiuma. Per ulteriori dettagli e modifiche più avanzate vedi il paragrafo dedicato alla porticina di volo.
Vi siete chiesti a che serve il portichetto delle arnie da nomadismo?
Ormai credo che non serva proprio a niente, indubbiamente è bello a vedersi, ci siamo affezionati ma, tecnicamente è ormai inutile, occupa spazio, rende più costose le arnie, ci riempie il magazzino di portelli.
 
Porticina di volo
Naturalmente, come ogni cosa, anche quest'inusitata porticina ha una sua storia.
Il mio maestro Bruno Pasi, apicoltore ad Abaredo d?Adige (VR), passato a miglior via alla veneranda età di 91 anni, lasciandoci "molto di più di quanto egli stesso abbia trovato", mi ha insegnato a fare quello che la maggioranza degli apicoltori ritiene corretto e cioè restringere la porticina di volo in inverno in posizione centrale  per poi lasciarla a tutta apertura durante il periodo di attività in primavera-estate.
Il criterio ha ovviamente i suoi punti di forza che sono:
-  miglior difesa in inverno dai predatori
-  ampio spazio in primavera per la pulizia dell’alveare, per il ricambio di aria e per il volo nei periodi  di intensa attività.   
I punti di debolezza sono :
- l’accumularsi dell’umidità, durante l’inverno, soprattutto sui fianchi dell’alveare a causa della scarsa circolazione d'aria,
-  il deposito delle rosicchiature sul fondo sempre in direzione della centrale apertura di volo.

< Precedente