Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Api regine : Allarme Orfanità a causa del Maltempo


Api regine : Allarme Orfanità a causa del Maltempo Stampa E-mail
L’instabilità atmosferica sta mettendo a dura prova l’apicoltura italiana e, dopo le gravi perdite alla produzione di miele di robinia, si registrano problemi anche negli allevamenti di api regine. I lunghi periodi piovosi, alternati alle sporadiche giornate soleggiate, hanno determinato difficoltà di fecondazione per le neonate regine. Nella Ligustica italiana, le regine vergini escono in volo di fecondazione preferibilmente nelle ore pomeridiane, concentrando le loro uscite nella fascia che va dalle

14.30 alle 15.30, proprio nel momento in cui si stanno verificando, con più frequenza, i temporali primaverili. Soprattutto agli occhi degli allevatori professionisti di api regine si prospetta un quadro desolante: arniette di fecondazione e sciami orfani, sia quelle allevate dall’apicoltore sia quelle derivanti da sciamatura naturale. La conseguenza dello stato di orfanità è il tentativo di ricrearsi una regina da uova o larve non più adatte allo scopo. Un tentativo estremo, probabilmente destinato all’insuccesso, e che nella migliore delle ipotesi darà luogo alla nascita di regine d’emergenza, di scarso valore commerciale. Quest’anno più che mai – segnala la FAI – Federazione Apicoltori Italiani - si farà dunque ricorso all’importazione di regine dall’estero con tutti i problemi che ne conseguiranno: sia di carattere sanitario, per il rischio di introduzione nel nostro Paese di patologie esotiche, sia di carattere razziale, a causa della diluizione del patrimonio genetico della nostra ape Ligustica italiana. E’ per questo che raccomandiamo a tutti gli Apicoltori che acquistano api regine di verificarne accuratamente la provenienza e di rivolgersi agli iscritti all’Albo Nazionale degli Allevatori di Api Regine o ai soci dell’Associazione Italiana Allevatori Api Regine.

Leggi l’elenco degli allevatori iscritti all’Albo
Leggi l’elenco degli allevatori iscritti all’Associazione



FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz

< Precedente   Prossimo >