Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Sanitą apistica: in Abruzzo parte il Tavolo Tecnico Regionale


Sanitą apistica: in Abruzzo parte il Tavolo Tecnico Regionale Stampa E-mail
Sull’esempio di quanto si sta già facendo a livello nazionale, le realtà apistiche territoriali dovrebbero attivarsi per aprire un Tavolo Tecnico Regionale per l’Apicoltura, realizzando un momento di confronto tra Apicoltura e Istituzioni. L’Abruzzo, in tal senso, non ha perso tempo: dopo aver concordato l’iniziativa con il Dirigente dell’Assessorato Regionale Sanità, FAI Abruzzo ha assunto le proprie responsabilità promuovendo un dialogo tra i due Assessorati competenti

all’ Agricoltura e alla Sanità . Un processo virtuoso cui ha fatto seguito, in questi giorni, un passo concreto: l’istituzione del Tavolo per l’ Apicoltura , convocato per il prossimo 21 maggio 2010. Tra gli invitati i dirigenti del Servizio di Sanità Veterinaria e Sicurezza Alimentare e della Direzione Politiche Agricole della Regione, i Direttori dei Servizi Veterinari delle ASL, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’ Abruzzo e del Molise “G. Caporale” di Teramo. All’ordine del giorno l’allevamento zootecnico apistico, la sua formale inclusione nel Piano Assicurativo Agricolo 2010, il decreto sull’Anagrafe Apistica Nazionale, l’Ordinanza Varroasi e la questione Acidi Organici in discussione al Tavolo nazionale del Ministero della Salute. “E’ un momento importante per l’Apicoltura – ci dichiara Giancarla Galli, nella sua veste di presidente di FAI Abruzzo - ma anche per la nostra Organizzazione a qualunque livello. Vorrei ancora una volta ribadire – sottolinea ancora Galli - l’importanza delle FAI territoriali, perché parlare a nome della nostra Organizzazione nazionale ha un peso ben diverso che parlare a nome di una  qualunque Associazione locale”. E’ la testimonianza di una sinergia, ricorda in conclusione la FAI – Federazione Apicoltori Italiani , tesa a trasferire sul territorio l’importante dibattito istituzionale che si è di recente avviato a livello nazionale. L’unica strada per dare voce alle istanze del mondo apistico che intende affrontare e risolvere qualsivoglia problematica – tecnica, sanitaria, legislativa – nell’ambito di un confronto franco e trasparente con le Istituzioni e nel rispetto delle norme vigenti.

Nella foto: Giancarla Galli, presidente di FAI Abruzzo


FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >