Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Acidi Organici : Appello della FAI ai Ministeri competenti


Acidi Organici : Appello della FAI ai Ministeri competenti Stampa E-mail
Gli acidi organici sono da considerarsi veri e propri “salvavita” degli alveari, specie in questo momento di recrudescenza della varroasi . Lo afferma la FAI – Federazione Apicoltori Italiani in una nota tecnica inviata contestualmente a Ministero della Salute e Ministero dell’ Agricoltura . L’intento, nel crescendo degli appelli che gli Apicoltori stanno lanciando in tal senso da tutta Italia, è quello di ottenere un provvedimento d’urgenza teso a uniformare e semplificare l’uso dell’ acido ossalico , formico e

lattico negli allevamenti zootecnici apistici italiani. L’ ossalico , in particolare, viene usato in Italia da oltre venti anni e grazie ad una metodica messa a punto dai ricercatori del CRA-Apicoltura e ben nota alla comunità scientifica, come alla Sanità pubblica veterinaria : con questo trattamento antiacaro vengono salvate centinaia di migliaia di colonie di api ogni anno. Il formico, diffusamente impiegato in tutti i paesi del Nord Europa, nella sola provincia di Bolzano ha consentito di salvare oltre 30.000 alveari. E’ assurdo, si legge nella nota della FAI , che le Autorità competenti rimangano indifferenti ad una realtà di tale evidenza, specie in un momento in cui il venir meno della possibilità di controllo della varroasi con questi prodotti (di origine naturale), rischia di incrementare la già gravissima morìa che si stima, per la primavera 2010, pari a ben 500.000 alveari . Si aggiunga a tutto questo, ricorda infine la FAI – Federazione Apicoltori Italiani nella sua nota ai due Ministeri di riferimento, che alcuni dei prodotti acaricidi autorizzati per l’impiego in apicoltura da tempo vedono ridursi la loro efficacia a causa del selezionarsi di ceppi resistenti. Tanto che i Centri di referenza nazionale per l’ apicoltura , del Ministero della Salute e di quello dell’ Agricoltura , al pari di alcuni Assessorati alla Sanità , suggeriscono la loro rotazione nei piani ufficiali di risanamento che annualmente vengono aggiornati su richiesta delle Associazioni degli Apicoltori .



FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail:  – Portale internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >