Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Franco Battiato : le Api Ispirano il suo Occhio Interiore


Franco Battiato : le Api Ispirano il suo Occhio Interiore Stampa E-mail
Inneres Auge è il titolo del nuovo disco di Franco Battiato : un prezioso cofanetto con dieci brani di cui quattro inediti, compreso quello che dà il nome al cd messo in distribuzione in questi giorni dall’etichetta Universal Music Italia. Inneres Auge, dal tedesco “il terzo occhio” o, come meglio direbbe il cantautore – musicista – filosofo Battiato, “l’occhio interiore” è un brano legato alle attualità del momento cui l’autore guarda sempre con lucida attenzione e sano spirito critico. Le api arrivano questa volta a ispirare il brano che apre questi 32 minuti di intenso e gratificante ascolto: senza  alcun

richiamo romantico, però, perché vengono associate all’immagine di “uno sciame di accanite divoratrici di petali odoranti” che “precipitano roteando come massi da altissimi monti in rovina”. E’ l’incipit che Franco Battiato ha distillato dal suo mondo interiore per introdurci ad una riflessione che non può lasciarci indifferenti: l’artista declina l’opera preziosa delle api, colpendo la nostra attenzione di allevatori di questo insetto, raccontando quello che solo chi è originario della Sicilia può aver avuto occasione di vedere. Quando la zagara è in fiore le api arrivano a sciami nei “giardini” e si inebriano del nettare che sgorga abbondante e ininterrottamente dalle corolle di fiori quasi tumidi. E poi tornano agli alveari con un incredibile “pieno” della loro borsa melaria. Nasce così uno dei mieli più ricercati dai consumatori. Ed è con questa fotografia naturalistica che l’artista siciliano ci introduce ad una riflessione che anima, ogni giorno, il dibattito mediatico della società italiana. Un invito ad ascoltare tutto quello che ci circonda, con occhi attenti e orecchie sensibili. Grazie a Battiato e buon ascolto del suo ultimo capolavoro.


FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: +39.06.6877175 - Telefax:  +39.06.6852287
Sito internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >