Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Contro gli Insetti Nocivi , ma nel Rispetto delle Api


Contro gli Insetti Nocivi , ma nel Rispetto delle Api Stampa E-mail
Vespe e calabroni , anche appartenenti a specie esotiche, si stanno facendo strada in Italia. Dal punto di vista degli studiosi è uno dei fenomeni associabili al cambiamento climatico. Si rende sempre più necessaria l’attività di recupero e distruzione di questi insetti , che a volte possono esser persino pericolosi per la salute pubblica, come per le stesse api che rischiano saccheggi e distruzione da parte di altri imenotteri. Dopo mesi di confronto e scontro tra mondo

apistico e produttori di pesticidi , ecco finalmente un esempio di Azienda attenta non solo al mercato ma anche alle tematiche ambientali in agricoltura e alle esigenze degli Apicoltori . Le “Industrie Chimiche INDIA” hanno messo a punto un composto a base di piretroidi per la lotta a vespe , calabroni , mosche e zanzare, ad azione diretta e letale sugli insetti . La novità del prodotto consiste nel fatto che il suo utilizzo è concepito per i luoghi chiusi, all’interno di abitazioni e magazzini infestati dai volatori molesti, spruzzato tal quale direttamente su muri, fessure in genere, stipiti delle porte e delle finestre, lungo i battiscopa, su pavimenti e persiane… La Società INDIA, però, diversamente da quello che è lo stile che ha finora distinto la quasi totalità delle case produttrici di fitofarmaci, mira a formulare soluzioni ottimali per le disinfestazioni “nello sforzo comune di preservare e migliorare l’ambiente e la vita umana”. Per questo motivo ha segnalato alla FAI – Federazione Apicoltori Italiani , da sempre in prima linea nella salvaguardia dell’ape da inquinanti tossici ambientali, la scheda tecnica del nuovo formulato, “ Sintrina PU ”, dove è ben evidenziata la tossicità per le api e dove sono riportate chiaramente le raccomandazioni di ecotossicologia per il corretto uso in ambienti chiusi e confinati. Un nuovo strumento a disposizione di tutti, quindi, anche degli allevatori apistici interessati al problema di vespe e calabroni , ma nel pieno rispetto reciproco. Un segnale che, forse, gli sforzi e le battaglie del nostro settore per uno sviluppo etico e sostenibile dei nuovi ritrovati cominciano a dare i loro frutti.


FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: +39.06.6877175 - Telefax:  +39.06.6852287
Sito internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >