Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow L’Apiexpo di Apimondia 2009: il Made in Italy in Prima Linea


L’Apiexpo di Apimondia 2009: il Made in Italy in Prima Linea Stampa E-mail
6000 metri quadri di esposizione, 300 operatori organizzati su ben tre livelli nel cuore del centro congressi “Le Corum”: il meglio delle attrezzature, dei prodotti e delle nuove tecnologie in Apicoltura , la possibilità di interloquire direttamente con i providers e i titolari delle aziende. Tutto questo è stato ApiExpo , la mostra-mercato organizzata nell’ambito del Congresso Apimondia 2009, svoltosi di recente in Francia. Navigando tra gli stand, molte

le novità soprattutto in ambito tecnologico. Da segnalare l’enorme sviluppo degli integratori alimentari quale presidio contro le malattie parassitarie e microbiologiche. Il settore apistico internazionale, seguendo le indicazioni delle ultime ricerche pubblicate a livello mondiale, sta sviluppando questi prodotti nella convinzione che un ottimo livello nutrizionale è a tutt’oggi il miglior metodo di prevenzione contro varroa, nosemiasi e batteriosi. I cosiddetti “probiotici”, prodotti di derivazione naturale, presentati in molti stand da numerose aziende, sono stati proposti anche come veri e propri presidi sanitari in grado di trattare e minimizzare gli effetti dei patogeni negli apiari, riducendo gli impatti delle molecole ad uso veterinario fin qui note. Nuove tecnologie, infine, finalmente a prezzi abbordabili per l’ Apicoltore , sia per il controllo e l’identificazione di residui chimici nella cera e nel miele che per la gestione delle informazioni relative ad alveari e magazzini tramite codici a barre e computer da campo. Insomma, un settore in enorme fermento con il contributo di molte ditte estere che cominciano ad affacciarsi efficacemente sul mercato europeo, ampliando i listini a disposizione degli apicoltori . L’Italia, specie nel settore delle attrezzature apistiche, non ha mancato di mettere in mostra le sue eccellenze: Lega Costruzioni Apistiche, in prima linea, come sponsor di bronzo del Congresso e con la più ampia superficie espositiva. FAI , Verona Fiere, Apimondia Italia , Associazione Città del Miele, Unaapi, Conapi, Vita-Europe & Italia, Quarti, Giordan, Saf, Chemicals LAIF S.r.l. Chiaramello S.n.c., Cooperativa Il Pungiglione, Apicoltura Laterza, Parodi Apicoltura, Regine Italiane , coloro che hanno parlato di apicoltura italiana ai circa 20.000 visitatori di uno dei più partecipati Congressi che Apimondia abbia organizzato nella sua ormai secolare storia di Federazione Internazionale delle Associazioni di Apicoltura . Una vetrina che l’Italia ha saputo esprimere al meglio – sebbene sia giunto il momento di promuovere azioni coordinate a livello nazionale – anche ospitando il poster promozionale della candidatura italiana, per la Città di Verona , al Congresso mondiale degli Apicoltori .

Foto : © Matteo Fasoli

FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: +39.06.6877175 - Telefax:  +39.06.6852287
Sito internet: www.federapi.biz

< Precedente   Prossimo >