Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Il cardinale e le api


Il cardinale e le api Stampa E-mail


Ispirato anche alle api il congedo del  CARDINAL SODANO Confagricoltura e Federazione Apicoltori Italiani salutano e ringraziano il Cardinale Angelo Sodano che ha passato oggi le consegne al suo successore alla Segretaria di Stato della Città del Vaticano, Cardinal Tarcisio Bertone.


La cerimonia si è svolta a Castel Gandolfo, alla presenza di Papa Benedetto XVI. Durante il discorso di congedo, il Cardinal Sodano, nel farsi interprete del profondo spirito di fede che anima la comunità di lavoro della Segreteria di Stato, ha paragonato i suoi collaboratori ad api umili ed operose, al pari di quelle simboleggiate nel famoso stemma di Papa Urbano VIII. Coincidenza che ha suscitato scalpore e senso di grande soddisfazione presso la folta comunità di quanti, in Italia, alle api dedicano ogni giorno il loro incondizionato impegno. Pare siano oltre 80.000 gli amanti delle api nel nostro Paese, più di 300.000 in Europa, non meno di 5 milioni nel mondo secondo la loro Federazione Internazionale APIMONDIA. Tra questi lo stesso fratello del Santo Padre che nel giardino della sua casa, a Ratisbona in Germania, tiene buona cura di alcuni alveari.

ROMA – 15.09.2006 –

< Precedente