Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Cittą del Miele : Robaldo presenta la Guida 2008


Cittą del Miele : Robaldo presenta la Guida 2008 Stampa E-mail
L'Associazione Città del Miele e il suo presidente Dino Robaldo presentano, in,questi giorni, la Guida 2008 “Le Città del Miele 2008”, uno strumento destinato a diventare un vero e proprio cult per l’appassionato gourmand del dolce nettare e non solo: la guida offre un compendio ricco di storia, curiosità e cose da vedere, itinerari nella natura, ospitalità e prelibatezze culinarie. Una vera e propria enciclopedia del sapere e dell’arricchimento di sapori - sottolinea Dino Robaldo - alle 40 Città del Miele e a 3 Comunità Montane dove la “qualità della vita” è certificata dalle api. “Un libro come questo sulle Città del Miele - scrive Giorgio Celli che firma la prefazione della guida - serve a ricordarci, che non esiste un solo miele ma tanti mieli diversi e che questa sostanza che le api, brave alchimiste, elaborano, prima nella borsa melaria, poi nelle cellette dell’alveare, offre

al palato mille diversi possibili piaceri, che costituiscono, consentitemi una piccola metafora, la mappa gustativa del territorio di provenienza”. Nel classico formato “guida” (Arsenale Editore/Collana EcoLibri, prezzo di copertina € 9,90, in distribuzione anche presso il servizio librario della FAI - Federazione Apicoltori Italiani), le Città del Miele sono illustrate singolarmente regione per regione, con la loro storia, le cose da vedere, gli itinerari natura, l’ospitalità, la cucina tipica, e, naturalmente, i mieli più tradizionali, con le manifestazioni annuali a questi dedicate. Completano l’opera i mieli italiani nelle loro caratteristiche organolettiche, zone d’origine e proprietà; il ruolo dell’ape mellifera, “mieli in cucina”, i Musei Italiani di Apicoltura e una new entry curiosa ed originale: “boccuccia di miele”, un intero capitolo con proverbi e storiche citazioni dedicate al miele.


FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: +39.06.6877175 - Telefax:  +39.06.6852287
Sito internet: www.federapi.biz

















< Precedente   Prossimo >