Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Luca Zaia si svela Apicoltore: sospenderą i neonicotinoidi


Luca Zaia si svela Apicoltore: sospenderą i neonicotinoidi Stampa E-mail
Non potevamo non riaprire le attività di federapi.biz con una notizia di questo tenore: il Ministro dell'Agricoltura Luca Zaia ha svelato alla stampa di essere un nostro collega Apicoltore. E di aver maturato il proposito di sospendere gli insetticidi concianti del mais accusati di fare strage di api. A darne notizia il settimanale L'Espresso, da oggi 5 settembre 2008 in edicola, che riporta il testo di una conversazione tra il Ministro e Carlo Petrini, il padre di Slow Food. In questi primi giorni di settembre, si legge nelle anticipazioni diffuse dalle agenzie di stampa, i due personaggi si sono incontrati in Via XX Settembre a Roma, nella sede del MIPAAF. Chi, come noi la pratica, sa che nell'anticamera del Gabinetto del Ministro,

troneggia ancora la scrivania di Camillo Benso Cavour, Ministro dell'Agricoltura nel 1850. Ed è così che, sorseggiando un calice di Franciacorta, Petrini e Zaia hanno affrontato i temi più caldi dell'agricoltura italiana. E come avrebbe detto Franco Tremonti, hanno iniziato dalla A come Apicoltura... Petrini ha chiesto dunque al Ministro cosa intenda fare sul tema della morìa delle api. E la risposta di Zaia è stata inequivocabile: "Farò quanto prima il blocco prudenziale, lo dico ufficialmente. Io stesso sono un Apicoltore e l'anno scorso ho prodotto 90 chili di miele. Avevo tre arnie piene di api: tutte morte, finite, sparite non si sa dove. La tristezza di questa patologia è che gli insetti perdono l'orientamento e non ritrovano l'alveare. Ma il salto culturale lo deve fare anche l'agricoltore che non sempre ha il "sentiment" dell'importanza delle api". Oltremodo favorevole il commento della FAI - Federazione Apicoltori Italiani che ha già trasmesso al Ministro Zaia un segnale di particolare apprezzamento per questa sua attesa quanto gradita presa di posizione. In vino veritas!


FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: +39.06.6877175 - Telefax:  +39.06.6852287
Sito internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >