Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Varese: api avvelenate a Guido Brianza. La condanna della FAI


Varese: api avvelenate a Guido Brianza. La condanna della FAI Stampa E-mail
E’ accaduto a Valganna, in provincia di Varese. Ignoti hanno sterminato un  centinaio di famiglie, per un totale di circa quattro milioni di api , senza alcuna plausibile spiegazione: hanno spruzzato insetticida direttamente negli alveari di Guido Brianza , Apicoltore professionista e Presidente dell’Associazione Produttori Apistici della Provincia di Varese – Associata FAI Lombardia . Brianza ritiene che la mano criminale abbia agito nel corso del fine settimana che precede il 28 luglio, data in cui si è recato in apiario  per

organizzare il programmato nomadismo dei suoi alveari verso il Lodigiano. Ha visto i portichetti delle arnie pieni di api morte e solo allora si è reso conto della portata devastante dell’apicidio. «Non riesco a farmi una ragione del gesto: nessuno – ha dichiarato Guido Brianza ai giornali locali – si è mai lamentato per le api e una cosa del genere non è mai successa a memoria d’uomo. Non riesco a dire se è stata una vigliaccata di qualche delinquente o un gesto deliberato». In ogni caso, chi ha agito, non ha avuto timore ad avvicinarsi alle “casette” delle api . Immediata la denuncia al Comando Stazione dei Carabinieri di Marchirolo che ora sono al lavoro per dare un nome e un volto ai responsabili. L’assessore all’Agricoltura e Gestione Faunistica della Provincia di Varese, Bruno Specchiarelli, ha duramente condannato il vile episodio. Altrettanto ha fatto il Presidente FAI Raffaele Cirone che, appena appresa la notizia, ha voluto esprimere un messaggio di solidarietà a Guido Brianza , a nome di tutta la Federazione Apicoltori . Chiunque fosse a conoscenza di elementi utili alle indagini non esiti a segnalarlo direttamente al Comando CC locale, tel.: +39.033.2723067 o alla FAI – Federazione Apicoltori Italiani anche facendoci pervenire notizie attraverso il portale internet.


FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: +39.06.6877175 - Telefax:  +39.06.6852287
Sito internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >