Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Il Miele Varesino verso il marchio Dop


Il Miele Varesino verso il marchio Dop Stampa E-mail
Il Consorzio ha il preciso scopo di tutelare il miele prodotto in provincia di Varese, sia in sede di produzione che in sede di commercializzazione. Promuove lo studio e la risoluzione dei problemi tecnici per il miglioramento, la valorizzazione  e la tutela del miele prodotto in provincia di Varese; promuove e partecipa a tutte le manifestazioni, sia in Italia che all'estero utili alla conoscenza del miele prodotto in provincia di Varese.
Presentata la domanda al Ministero delle Politiche Agricole
Il miele varesino è pronto per la DOP. Dopo un lungo periodo d’approfondimento e un ampio processo di miglioramento del prodotto è stata ufficialmente presentata al Ministero delle Politiche Agricole la domanda per l’ottenimento del Marchio di Origine Protetta. La richiesta è stata formulata dal Consorzio Qualità Miele Varesino e riguarda il miele d’acacia (Robinia pseudoacacia) prodotto dai nostri apicoltori.
Si compie così un passaggio fondamentale - realizzato grazie alla collaborazione di Camera di Commercio e Provincia - nella valorizzazione di questo alimento naturale ricco di enzimi, sali minerali, vitamine e zuccheri semplici di pronta e immediata assimilazione.
La provincia di Varese conta una produzione tra le più significative in Italia: il settore apistico, infatti, è forte di ben 86 imprese, 515 hobbisti e 12.200 arnie.
Considerando le principali essenze floreali (acacia e castagno) dal cui nettare si ricava il miele e includendo pure il tipo “millefiori”, la produzione locale  raggiunge, quindi, quota 550.000 chilogrammi all’anno per un valore commerciale di oltre 3 milioni di euro.
Intanto il Consorzio Qualità Miele sta sviluppando progetti per iniziative  collegate al grande evento dei Mondiali di ciclismo del prossimo mese di settembre. E’ stato inoltre confermato per il quinto anno consecutivo l’accordo con la Pallacanestro Varese per cui, prima dell’inizio di ogni partita interna, i giocatori varesini offrono una confezione di miele agli avversari: un modo per far conoscere ad atleti provenienti da tutto il mondo l’alta qualità della nostra produzione. 
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Sistema Qualità e Progetti Speciali (tel. 0332/295.325-387; e-mail: ).
Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Varese; Comunicato stampa n.5/2008


   



ùFAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: 06.6877175 - Telefax:  06.6852287
Posta elettronica:


< Precedente   Prossimo >