Home Page arrow La Federazione arrow Editoriale arrow Volta Pagina: Pacchetto pesticidi


Volta Pagina: Pacchetto pesticidi Stampa E-mail
Si è da poco conclusa, a Strasburgo, la sessione plenaria del Parlamento Europeo. È in questa sede che gli Apicoltori italiani hanno formulato un appello inviato a tutti gli Eurodeputati.
Si è discusso, infatti, del cosiddetto “ Pacchetto pesticidi ” ed era questa la storica occasione per far sentire la voce di chi ha il dovere di pensare alla difesa delle api.
La FAI e l’UNAAPI non hanno mancato l’appuntamento ed hanno siglato, di comune accordo e per il bene di tutta l’apicoltura, un documento a sostegno di due significative richieste: 1) la salvaguardia dell’entomofauna utile e delle api in particolare, dalla quale dipendono le sorti e la salute del nostro territorio e il bilancio produttivo dell’agricoltura comunitaria; 2) la non autorizzazione di sostanze neurotossiche, che uccidono o compromettono gravemente i sistemi vitali degli insetti utili, il loro insostituibile ruolo nella impollinazione delle colture agricole.
Gli Eurodeputati hanno risposto al nostro appello approvando, a larga maggioranza, un testo che prevede l’esclusione dal mercato delle sostanze “ neurotossiche ”, tanto dannose per le api quanto per l’ambiente e la salute umana.
È il tangibile frutto di un’azione coordinata, nell’interesse di un’intera categoria, cui non potranno che seguire altri risultati importanti, lungo la produttiva strada della collaborazione.
Stare e fare insieme, i fatti lo dimostrano, onora ed eleva il lavoro delle api: c’è da andarne tutti fieri, come Cittadini e come Apicoltori.

Raffaele Cirone
Presidente FAI


FAI -  Federazione Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: 06.6877175 - Telefax:  06.6852287
Posta elettronica:


< Precedente   Prossimo >