Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Spopolamento di alveari: azione congiunta di FAI e UNAAPI


Spopolamento di alveari: azione congiunta di FAI e UNAAPI Stampa E-mail
LETTERA AI MINISTRI DELL’AGRICOLTURA, DELLA SALUTE E DELL’AMBIENTE
Sulla questione della morìa di api, causata inequivocabilmente dall’impiego di insetticidi a base di “neonicotinoidi”, la FAI – Federazione Apicoltori Italiani e l’UNAAPI – Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani,

hanno inteso sollevare l’attenzione dei Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, della Salute e dell’Ambiente con una lettera portata all’attenzione dei tre Ministri, On.le Paolo De Castro, Sen. Livia Turco e On.le Alfonso Pecoraro Scanio.
Con tale intervento, i presidenti delle due maggiori Organizzazioni nazionali degli Apicoltori italiani, intendono promuovere una concreta azione di salvaguardia delle api e di tutti gli altri insetti utili. Più in particolare, la richiesta avanzata da FAI e UNAAPI, richiede interventi urgenti e volti ad una maggior tutela degli equilibri ambientali di quei territori o pascoli nei quali le
api assicurano un insostituibile servizio di impollinazione; alla riaffermazione decisa e il drastico relativo controllo del divieto d’effettuazione di trattamenti insetticidi  nella fase di fioritura delle culture o della vegetazione d’interesse apistico, mais incluso; all’attivazione di un ampio e costante piano di monitoraggio sullo stato degli allevamenti apistici a fronte di possibili effetti dell’uso di fitofarmaci dichiaratamente dannosi per le api.



FAI -  Federazione Apicoltori Italiani

Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186 ROMA (RM)
Telefono: 06.6877175 - Telefax:  06.6852287
Posta elettronica:
< Precedente   Prossimo >