Home Page
 
La Federazione
FAI Territoriali
Contatti
Attività
Legislazione
Pubblicazioni
Comunicati
Tecniche
Filmati e vignette
Utenti registrati
Ricerca Avanzata
Link
Domande frequenti
Sondaggi
fioritura-cardo-W.jpg


Home Page


Lazise: i Quadri della FAI riuniti in Conferenza Programmatica Stampa E-mail
Così come deliberato dal Consiglio Direttivo e dall'Assemblea Nazionale, la FAI-Federazione Apicoltori Italiani riunirà i propri quadri dirigenti (Consiglieri, Coordinatori Regionali e Presidenti delle Associate) in una Conferenza Programmatica Nazionale che si svolgerà il 5 e il 6 Ottobre 2018. Molto acceso e partecipato,

infatti, si è fatto il dibattito su come la Federazione debba affrontare la sfida del cambiamento e delle criticità che l'allevamento delle api richiede in modo incessante, in questi ultimi anni, a tutti i protagonisti del comparto e in qualunque dimensione aziendale o associativa si trovino ad operare. Con inevitabili riflessi su ciò che debba esprimersi a livello della rappresentanza delle Associazioni di Apicoltori e loro Federazione Nazionale.
Si è dunque stabilito – ha ricordato il presidente nazionale Raffaele Cirone in una Circolare inviata agli Associati - di cogliere l'occasione della manifestazione “I GIORNI DEL MIELE” di Lazise sul Garda (VR), per affrontare e dibattere le principali questioni in specifici gruppi di lavoro cui i Quadri possono iscriversi fino al 28 settembre 2018 e competenti per le seguenti tematiche:
• Gruppo 1) - Statuto FAI - Esame esperienze di altri organismi associativi, revisione ed elaborazione di un articolato da sottoporre agli Organi sociali;
• Gruppo 2) - Ape Ligustica Italiana e Ape Mellifera Siciliana - Definizione di una politica nazionale, regionale e locale rispetto alla necessità di tutela e salvaguardia, linee guida per le zone di rispetto e le stazioni di fecondazione; modalità di convivenza con i processi di ibridazione nelle zone di confine;
• Gruppo 3) - Bilancio della Federazione nazionale e delle Associate, campagna associativa per le organizzazioni di primo grado, campagna associativa per gli apicoltori singoli e attivazione servizi.
• Gruppo 4) – Coordinamento dei documenti di sintesi prodotti dai 3 Gruppi di base e sviluppo di una proposta univoca da sottoporre all’esame degli Organi sociali.
Un’occasione da non perdere, un’opportunità per far sentire la propria voce, dare il proprio contributo di idee, costruire il futuro dell’apicoltura italiana ed essere protagonisti del nuovo quadro organizzativo nazionale.


FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
Skype: faiskype.it – PEC:
< Precedente   Prossimo >