Home Page arrow La Federazione arrow Editoriale arrow Volta Pagina: “Sursum corda” di Papa Francesco agli Apicoltori


Volta Pagina: “Sursum corda” di Papa Francesco agli Apicoltori Stampa E-mail
Sono accorsi da tutta Italia e persino dall’Argentina: così la comunità degli Apicoltori - oltre un migliaio dei quali si sono radunati in Piazza San Pietro - ha raccolto l’invito a prender parte all’Udienza Papale cui siamo stati ammessi il 24 giugno.
L’aver potuto testimoniare la presenza e i sentimenti di gioia degli Apicoltori e dei loro famigliari, l’aver condiviso il sacrificio e l’entusiasmo di questa partecipazione con la moltitudine degli altri pellegrini presenti, ha rappresentato per

ciascuno di noi il valore di un giorno speciale e indimenticabile. Striscioni, bandiere, fazzoletti bianchi e gialli, miele, abbiamo rappresentato così la nostra identità: con passione e dedizione, pur nelle difficoltà dell’essere custodi di nostra “Sorella Ape”. Piccola ma preziosa perla del Creato, che Papa Francesco ci ha esortati a salvaguardare con l’impegno e la dignità di chi assolve ad un importantissimo e delicato servizio.
Stati d’animo che riecheggiano ancora nei nostri cuori e che rinnovano lo slancio necessario a percorrere il sempre più arduo cammino di noi semplici Apicoltori.

  Raffaele Cirone
Presidente FAI-Federazione Apicoltori Italiani
< Precedente   Prossimo >