Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Aethina tumida e Vespa Velutina: oggi l’Audizione in Senato


Aethina tumida e Vespa Velutina: oggi l’Audizione in Senato Stampa E-mail
Roma, 21 Ottobre 2014. L’eco delle emergenze sanitarie che si stanno abbattendo sull’apicoltura italiana è arrivata fin dentro le stanze di Palazzo Madama. In Commissione Agricoltura e Produzione Agroalimentare del Senato della Repubblica si è svolta oggi l’Audizione parlamentare cui sono stati invitati i responsabili degli Enti di Ricerca (CRA-Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e Università di Torino) e le Organizzazioni nazionali di

Rappresentanza del comparto apistico. La FAI-Federazione Apicoltori Italiani era rappresentata dal suo presidente Raffaele Cirone intervenuto anche in veste di Coordinatore del Centro di Riferimento Tecnico per la Salvaguardia dell’Ape Italiana. I lavori sono stati aperti dal Presidente della IX Commissione, il Senatore Roberto Formigoni (a destra nella foto), che già in occasione del Convegno organizzato dal CRA, lo scorso 15 Ottobre sempre in Senato, aveva parlato di “funzione significativa dell’apicoltura quale settore strategico e fattore contiguo dell’economia italiana”, anticipando l’imminente convocazione dell’Audizione odierna e garantendo il proprio personale impegno e quello della  Commissione Agricoltura “affinché gli Apicoltori italiani non siano gravati da ulteriori oneri veterinari e vedano riconosciuto il ruolo di assistenza tecnica delle proprie Organizzazioni”. Il tema principale di questa Audizione parlamentare, cui hanno preso parte anche diversi Senatori (Donatella Albano-PD, Bartolomeo Amidei-FI, Luigi Gaetti-M5S, Leana Pighedoli-PD, è stato quello dell’ingresso in Italia di Vespa Velutina e dei danni che possono derivarne all’intero comparto apistico. Il presidente FAI, nel corso del proprio intervento, ha presentato i dati principali già arrecati all’apicoltura ligure da questo pericoloso predatore: 55 i nidi già individuati e distrutti in gran parte grazie al servizio di pronto intervento attivato da ApiLiguria-Associata FAI, alcune centinaia gli Apicoltori finora costretti a confrontarsi con questa vespa orientale che ha finora arrecato danni al 50% del patrimonio apistico, per un totale di un migliaio di alveari. La FAI ha rappresentato quindi anche l’esigenza che la Regione Liguria emani al più presto un provvedimento mirato a individuare l’area interessata all’emergenza e a coordinare tutte le forze in campo così come richiesto dagli stessi Apicoltori. E’ stato infine fatto invito alla Commissione Agricoltura che si adotti un atto di indirizzo affinché Vespa Velutina venga inserita nella lista delle “specie invasive e nocive”, così come previsto dagli indirizzi dell’Unione Europea. Il presidente FAI, in conclusione del proprio intervento in Commissione Agricoltura, ha comunque richiamato l’attenzione sul complesso degli allarmi che destano estrema preoccupazione per l’apicoltura italiana, non escludendo la più recente apparizione di Aethina Tumida in Calabria che richiede altrettanto se non maggiore impegno trattandosi in questo caso di una emergenza di carattere sanitario. “Lo sforzo che da un mese è in atto nel comprensorio di Gioia Tauro, per coordinare un estremo tentativo di eradicazione del parassita – ha detto Cirone in Commissione Agricoltura – ci sta offrendo un esempio di costruttiva ed esemplare collaborazione tra Autorità Sanitarie e Apicoltori”. E’ necessario ora un supporto ulteriore, questo l’invito della FAI ai Senatori presenti, affinché tali emergenze dell’apicoltura possano essere fronteggiate con tutti i mezzi disponibili, ivi compreso il Corpo Forestale dello Stato. Proposta che tutti gli intervenuti hanno rafforzato e condiviso e che il Presidente Formigoni, in conclusione dei lavori, ha collocato al primo posto tra le priorità individuate nel corso di questa Audizione. Sostegno alla Ricerca, maggiore coinvolgimento delle Regioni, utilizzo delle tecnologie e dei prodotti disponibili, riconoscimento del danno subito dagli Apicoltori gli altri interventi che, così si sono conclusi i lavori, faranno presto l’oggetto di una risoluzione che la Relatrice in Commissione Agricoltura, Senatrice Donatella Albano (PD), ha avuto incarico di predisporre. Ai lavori dell’Audizione della Commissione Agricoltura del Senato della Repubblica è intervenuto anche il Senatore Andrea Olivero (a sinistra nella foto), Vice Ministro delle Politiche Agricole con delega all’Apicoltura.


© Foto Fototeca FAI



FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
Skype: faiskype.it – PEC:
< Precedente   Prossimo >