Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Miele Dop : Arriva quello Varesino, via libera da UE e MIPAAF


Miele Dop : Arriva quello Varesino, via libera da UE e MIPAAF Stampa E-mail
E’ la terza Dop che viene concessa ad un miele italiano, dopo quella della Lunigiana e delle Dolomiti Bellunesi. Si capisce perché il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali abbia voluto dare l’annuncio, con soddisfazione, circa l’avvenuta pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del Regolamento che rende esecutiva l’iscrizione nel Registro delle denominazioni di origine protette della denominazione “Miele Varesino” DOP. Il «Miele Varesino» è un miele monoflorale di acacia ad elevato grado di purezza dal punto di vista dell’origine del

nettare. Il miele è peculiarmente liquido e  presenta un colore chiaro, da trasparente a giallo paglierino, un odore leggero e delicato, privo di odori marcati e un sapore molto dolce. L’aroma è delicato, confettato e vanigliato. La zona geografica di produzione si estende ai piedi delle Alpi, tra i fiumi Ticino ed Olona e tra i laghi Maggiore e di Lugano. Tale zona corrisponde al territorio della Provincia di Varese. La presenza in questa zona geografica di estese e continuative fioriture di Robinia pseudoacacia L. ha determinato, da almeno un secolo e mezzo, l’interesse per la pratica dell’apicoltura ed il successo della produzione del «Miele Varesino». La FAI-Federazione Apicoltori Italiani, nel condividere il plauso espresso dal MIPAAF, formula i migliori auguri a tutti gli Apicoltori iscritti al Consorzio di Tutela della Dop “Miele Varesino” - gran parte di essi facenti capo all’Associazione dei Produttori Apistici di Varese – Associata FAI Lombardia - impegnati a garantire i richiesti livelli quantitativi e qualitativi di questa eccellenza dell’agroalimentare italiano. Un ulteriore motivo d’orgoglio per tutta l’apicoltura nazionale.

Leggi la Gazzetta dell’Unione Europea
Leggi il Disciplinare del Miele Varesino Dop



FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
Skype: faiskype.it – PEC:
< Precedente   Prossimo >