Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow FAI : l’Assemblea dei soci acclama Cirone Presidente nazionale


FAI : l’Assemblea dei soci acclama Cirone Presidente nazionale Stampa E-mail
«Un’Organizzazione aperta al dialogo con tutte le componenti della filiera produttiva, capace di interpretare le attese degli apicoltori di piccola, media e grande dimensione aziendale, pronta a dare il proprio supporto a tutte le Istituzioni che si occupano di apicoltura. Ma anche un baluardo a difesa dell’ape italiana, un’area di confronto costruttivo e di stretta collaborazione con il mondo agricolo, un approdo per i giovani

che, sempre più numerosi, ci chiedono di poter fare dell’allevamento delle api una vera impresa a indirizzo economico”. E’ la fotografia della FAI-Federazione Apicoltori Italiani così come delineata dal suo presidente Raffaele Cirone nel corso dell’Assemblea nazionale, svoltasi a Palazzo della Valle il 29 marzo 2014, cui i delegati hanno tributato per acclamazione una riconferma del mandato al vertice della Federazione. Lo affiancherà un Consiglio direttivo, rinnovato e ringiovanito, così composto: Giuseppe Alberto Guernier per il Piemonte, Diego Ghelfi per la Liguria, Massimiliano Fasoli per la Lombardia, Stefano Dal Colle per il Veneto, Wilhelm Überbacher per il Trentino Alto Adige, Sandro Baldo per il Friuli Venezia Giulia, Roberto Pinchetti per l’Emilia Romagna, Paolo Spiccalunto per il Lazio, Alessandra Ripari per le Marche, Giancarla Galli per l’Abruzzo, Domenico Franceschelli per il Molise, Francescantonio Cavalieri per la Campania, Francesco Artese per la Calabria, Silvestro Pinto per la Puglia e Vincenzo Stampa per la Sicilia. «Come presidente della storica e più rappresentativa organizzazione nazionale degli Apicoltori, ringrazio i Presidenti e i Delegati per la fiducia che mi hanno appena rinnovato. Sento inoltre il dovere di ringraziare Confagricoltura - ha ricordato Cirone all’Assemblea della FAI - per l’incondizionato sostegno organizzativo garantito da sempre al nostro comparto e che, grazie alla particolare sensibilità del presidente Mario Guidi, sono certo oggi di poter consolidare e ulteriormente sviluppare”. Non sono mancati, nel corso della relazione consuntiva sull’attività svolta, momenti di commozione che l’Assemblea ha sottolineato con un caloroso e liberatorio applauso, specie al momento in cui sono state ricordate le giornate trascorse in Ucraina per la promozione della candidatura italiana ad ospitare il Congresso Internazionale Apimondia. «La propensione della FAI verso l’apicoltura sociale, il nostro impegno a favore delle comunità colpite dal terremoto de L’Aquila, da alluvioni e altre calamità, le attività formative che svolgiamo con orgoglio all’interno del sistema carcerario italiano, la presenza costante all’interno delle scuole d’ogni ordine e grado per la promozione dell’apicoltura e dei suoi prodotti – ha ricordato Cirone in conclusione del suo intervento – sono il tratto distintivo della nostra Organizzazione e la testimonianza concreta della nostra volontà e capacità di trasferire l’apicoltura dentro la società italiana». L’Assemblea della FAI ha rinnovato anche il Collegio Sindacale e il Collegio dei Probiviri i cui componenti risultano nell’ordine: Maurizio Di Giacinti (Presidente), Mario Cecchetto e Claudio Falcetti (Sindaci effettivi), Giorgio Buso, Gianpiero Del Vecchio e Carla Lupano (Probiviri).


FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
Skype: faiskype.it – PEC:
< Precedente   Prossimo >