Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Neonicotinoidi : Premio internazionale per la Ricerca Italiana


Neonicotinoidi : Premio internazionale per la Ricerca Italiana Stampa E-mail
C’è ancora un’Italia, quella della ricerca scientifica, capace di riscuotere successo all’estero. Un giudizio autorevole che viene dall’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti d’America che in questi giorni ha assegnato, ad un gruppo di entomologi italiani, il prestigioso “Cozzarelli Prize”. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito ogni anno a sei lavori pubblicati sulla rivista scientifica americana PNAS (Proceedings of the

National Academy of Sciences), premiando l’originalità e l’eccellenza scientifica. Questa volta è toccato a uno studio italiano, coordinato dal professor Francesco Pennacchio, cui hanno partecipato Gennaro Di Prisco, Paola Varricchio ed Emilio Caprio dell'Università di Napoli, in collaborazione con Francesco Nazzi e Desiderato Annoscia, ricercatori dell’Università di Udine, e con Valeria Cavaliere e Giuseppe Gargiulo, ricercatori dell’Università di Bologna. Il lavoro dei ricercatori italiani, pubblicato nel 2013, si intitola “Clothianidin, un neonicotinoide che influisce negativamente sulle difese immunitarie degli insetti e promuove la replica di agente patogeni virali nelle api mellifere”. Con questo lavoro i ricercatori italiani hanno dimostrato al mondo che le perdite di alveari, spesso associate a patologie apistiche, sono in realtà la conseguenza di un’alterazione immunitaria di cui viene spiegato il meccanismo molecolare: è a causa del “clothianidin”, infatti, che la risposta immunitaria di tutti gli insetti impollinatori e delle api mellifere in particolare viene compromessa fino a favorire la replica degli agenti patogeni virali e delle conseguenti infezioni mortali. I risultati di questa ricerca sono un importante contributo alla protezione delle api su scala globale e alla evoluzione di ulteriori indagini sulla neuromodulazione della risposta immunitaria degli insetti. E’ per questo che il 27 aprile 2014, nel corso di una cerimonia ufficiale, i ricercatori italiani riceveranno a Washington il Premio Cozzarelli.




FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
Skype: faiskype.it – PEC:
< Precedente   Prossimo >