Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Neonicotinoidi: possono danneggiare lo sviluppo dei neuroni


Neonicotinoidi: possono danneggiare lo sviluppo dei neuroni Stampa E-mail
Disorientamento e perdita di memoria, questa volta non per le api ma addirittura per gli esseri umani. Lo ha reso noto in data odierna (17.12.2013) l’EFSA, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare che ha anticipato e diffuso le conclusioni di un parere scientifico elaborato su richiesta della Commissione europea in merito ai possibili effetti negativi dei neonicotinoidi sul sistema nervoso umano. In materia, il Gruppo degli esperti scientifici dell'EFSA ha riscontrato che

alcuni neonicotinoidi possono avere un effetto avverso sullo sviluppo dei neuroni e delle strutture cerebrali associate alle funzioni dell'apprendimento e della memoria. Tra le conclusioni cui giunge l'Agenzia Europea, si profila uno scenario di revisione complessiva delle procedure di autorizzazione dei pesticidi impiegati in agricoltura, ivi comprese tutte le molecole contenenti neonicotinoidi. Il che conferma, ad avviso della FAI, la giustezza delle posizioni critiche che il mondo apistico ha finora espresso e rende ancor più opportuna ogni futura azione di sensibilizzazione rivolta agli utilizzatori finali di tali formulati e tesa ad un corretto impiego di prodotti che, anche laddove autorizzati, risultano ormai chiaramente dannosi non solo per la salute dell'ape ma anche per quella dell'uomo. Gli insetticidi oggetto dell’indagine EFSA sono l’acetamiprid e l’imidacloprid, che possono avere effetti sul sistema nervoso umano nella fase di sviluppo, ha affermato l’Autorità europea per la sicurezza alimentare. L’EFSA ha elaborato il suo parere scientifico su richiesta della Commissione europea, prendendo in considerazione le ricerche di Kimura-Kuroda (ricercatori giapponesi le cui indagini sono state sostenute grazie ad un programma scientifico sostenuto dal Ministero dell’Educazione, della Cultura, delle Scienze e della Tecnologia del Governo di Tokio) e da altri dati disponibili sul potenziale che i neonicotinoidi hanno di danneggiare il sistema nervoso umano nella fase di sviluppo, il cervello in particolare.

• Leggi e approfondisci la notizia diffusa dall’EFSA



FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
Skype: faiskype.it – PEC:
< Precedente   Prossimo >