Home Page arrow Comunicati arrow Apicoltori arrow Regione Sicilia : la dotazione del Reg 1234 č calata del 30%


Regione Sicilia : la dotazione del Reg 1234 č calata del 30% Stampa E-mail
Gli apicoltori siciliani subiscono una decurtazione del 30% nei finanziamenti resi disponibili dall’Unione Europea attraverso il Reg. CE 1234/2007. Per la corrente annualità 2011-2012 la disponibilità è passata dai 541.000 euro del 2010 ai 372.000 attuali. Qual è il motivo di questa decurtazione? Per cercare di rispondere a questa domanda dobbiamo spiegare l'origine della dotazione finanziaria.

La Commissione Europea assegna annualmente una somma da destinare all'apicoltura e tale importo è legato al numero di alveari censiti nel territorio della UE.
Il totale della dotazione viene suddiviso, con lo stesso criterio, agli Stati membri che a loro volta, come nel caso dell’Italia, la assegnano per quote alle Regioni, che ogni anno sono tenute a comunicare al Ministero dell’Agricoltura l'entità del proprio patrimonio apistico per poter ricevere la quota parte del finanziamento comunitario complessivo.
Nel 2007 la Regione Sicilia dichiarava 103.000 alveari, mentre per l'annualità in 2011 ne ha dichiarati 67.316; questo spiega la differenza nella dotazione attualmente assegnata alla Sicilia.
Noi apicoltori abbiamo la possibilità di ribaltare questa situazione e, anzi, di migliorarla rispetto al 2010 senza nessuno sforzo aggiuntivo. La Legge Regionale n. 65/95, infatti, prevede che annualmente gli apicoltori dichiarino il numero di alveari in allevamento al Comune di residenza, all'ASP (Servizio veterinario) e alla Regione. Norma, peraltro, confermata anche dalle più recenti leggi nazionali.
Soltanto chi dichiara gli alveari, dunque, ha accesso alle agevolazioni derivanti da leggi e regolamenti nazionali e comunitari.
Purtroppo, nel caso della Sicilia, sono poche le dichiarazioni che pervengono in Assessorato, sia da parte degli apicoltori, sia dagli uffici periferici. Ecco perché è nel nostro interesse superare l'inconveniente e per far questo occorre che gli apicoltori indirizzino direttamente agli uffici dell'Assessorato la propria copia della dichiarazione all'indirizzo:
Assessorato Regionale delle Risorse Agricole – Servizio 2 – U.O. n. 28
Viale Regione Siciliana n. 2675
90145 Palermo
In pratica, senza nessun costo aggiuntivo, abbiamo la possibilità e il dovere di aggiornare annualmente il censimento in base al quale chiedere l'assegnazione di fondi provenienti dal Reg. 1234: come dire, il futuro è nelle nostre mani. C'è tempo fino al 31 dicembre, affrettatevi!
Vincenzo Stampa ( FAI SICILIA )

FAI SICILIA - Federazione Apicoltori Italiani - Via Alessio Di Giovanni 14 - 90144  PALERMO
e-mail:



FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >