Home Page arrow La Federazione arrow Editoriale arrow Volta Pagina : Buenos Aires - Lazise, l’apicoltura è un lavoro


Volta Pagina : Buenos Aires - Lazise, l’apicoltura è un lavoro Stampa E-mail
Sono ancora vivi gli echi del 42° Congresso mondiale di Apicoltura, svoltosi in Argentina, dove abbiamo visto un Paese in crescita, nonostante la crisi economica degli anni passati.
Questo accenno a Buenos Aires solo per dire che lì l’apicoltura è già un’opportunità per i giovani. Ne abbiamo visti tanti, intraprendenti e pronti ad entrare nei nostri mercati: generazioni nuove e competitive, che oltre al già noto

millefiori, oggi producono agrumi ed eucalipto in gran quantità. Per non parlare della crescente capacità di allevare regine, selezionate, di Ligustica.
Dopo Buenos Aires , c’è stato il nostro Convegno di Lazise sul Garda. Qui i ricercatori dell’Università di Udine hanno parlato di redditività dell’impresa confermando che, da quella apistica, a fronte di un modesto investimento, si traggono interessanti e rapidi ritorni economici.
Vale la pena, allora, di ricordare ai giovani italiani che il mercato è come un bacino: a riempirlo è la prima acqua che arriva… o il primo miele.

Raffaele Cirone
Presidente FAI – Federazione Apicoltori Italiani
Foto: © Beekeeping Institute - Young Harris College

FAI -  Federazione  Apicoltori Italiani
Corso Vittorio Emanuele II, 101
IT -  00186  ROMA (RM)
Telefono: +39 06 6877175 - Telefax:   +39 06 6852287
e-mail: – Portale internet: www.federapi.biz
< Precedente   Prossimo >