Home Page arrow Comunicati


Comunicati
Informazioni incontro mensile apicoltori La Spezia Stampa E-mail
Apicoltori
Informiamo, su segnalazione del Centro di Agrometeorologia Applicata Regionale, che venerdì 9 febbraio c/o la Crociata a Sarzana (circolo culturale Ceccarelli che si trova dietro
Leggi tutto...
Commenti alla Circolare Agea sul Regolamento CE 797/2004 Stampa E-mail
Apicoltori
L’AGEA ha emanato, in data 5 febbraio 2007, la Circolare n. 2 avente per oggetto “Regolamento CE 797/2004 Finanziamenti per il miglioramento della produzione e commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura. Modalità operative per la gestione della campagna 2007.”.

Leggi tutto...
La sensibilità delle istituzioni verso il ruolo delle api Stampa E-mail
Giornalisti
Roma, venerdì 02 febbraio 2007
APICOLTORI RINGRAZIANO IL MINISTRO DE CASTRO E IL SOTTOSEGRETARIO BOCO PER L’ATTENZIONE AL COMPARTO

“E’ la sensibilità delle istituzioni verso il ruolo delle api, il primo e più importante traguardo che abbiamo raggiunto con la Legge 313/2004 per la Disciplina dell’apicoltura e ci ripaga dell’impegno profuso, in oltre mezzo secolo, per preservare e valorizzare il patrimonio apistico nazionale”. Lo ha detto Raffaele CIRONE, presidente dell’Organizzazione storica degli Apicoltori Italiani, nel ringraziare il ministro Paolo DE CASTRO - che ha firmato il decreto attuativo della legge quadro per il settore - e il sottosegretario alle Politiche agricole, Stefano BOCO, per le sue recenti dichiarazioni sull’importanza delle api. “L’approvazione del primo documento programmatico per il settore apistico - ha detto Boco - è un segnale positivo per lo sviluppo del comparto, perché darà la regolamentazione attesa da tempo e i contributi alle associazioni di settore. Il comparto apistico è un’importante parte della filiera agricola italiana che va sostenuta e valorizzata al fine di non disperdere un patrimonio di cultura e valori del nostro paese”.  E la FAI - ricorda Cirone - insieme a tutta la sua nutrita base sociale (in Italia operano 75.000 apicoltori con un patrimonio di oltre 1.200.000 alveari), è pronta per avviare tutte le azioni previste dalla Legge che stanzia 2000.000 di euro per il triennio 2004 - 2006 per la programmazione, sperimentazione, incentivazione, valorizzazione e salvaguardia dell’attività apistica e la produzione del miele italiano.
Apicoltori volontari per il progetto "La casa delle api" in Angola Stampa E-mail
Apicoltori
Facciamo appello a tutta la compagine sociale per la massima diffusione di questo bando.
La FAI – Federazione Apicoltori Italiani in collaborazione con l’Associazione Onlus LumbeLumbe, selezionano Apicoltori volontari per il progetto “La Casa delle Api” in Angola – Africa.
Leggi tutto...
Modifica regime IVA in apicoltura Stampa E-mail
Apicoltori
In sede di conversione del decreto legge n. 262/2006, anche su iniziativa della Federazione, è stato inserito un emendamento volto alla ridefinizione del regime speciale IVA per i produttori agricoli “minimi”. 
Leggi tutto...


<< Inizio < Precedente 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 Prossimo > Fine >>
Risultati 712 - 720 di 726